"Farina, sale, acqua e lievito - tutto qui", afferma lo chef Thomas McNaughton di questo super - una semplice ricetta per la pasta, la stessa che usa per preparare le sue incredibili torte da ristorante. La farina Doppio zero o "00", una raffinata farina italiana, è disponibile nei negozi di specialità alimentari.

Leggi di più + Leggi meno Rese: 1 Tempo totale: 1:15 Ingredienti 1 3/4 libbre Farina "00" 5 1/2 c. farina 1/2 cucchiaino. lievito secco attivo 2 c. acqua calda 3 cucchiai. sale Indicazioni
  1. Polvere leggermente una grande ciotola con la farina. In una piccola ciotola, montate il lievito con 1/4 di tazza d'acqua e lasciate riposare fino a che non diventano schiumosi, circa 5 minuti.
  2. In un mixer stand dotato di gancio per impastare, unire 1 3/4 libbre di farina con miscela di lievito e restante 1 3/4 tazze d'acqua e mescolare a bassa velocità per 1 minuto. Aumentare la velocità a media e mescolare fino a incorporare tutta la farina, circa 4 minuti. Aggiungere sale e mescolare a velocità media fino a ottenere una pasta morbida e liscia, circa 5 minuti più lunghi.
  3. Raschiare la pasta su una superficie di lavoro leggermente infarinata e formarla in una grande palla. Trasferire l'impasto nella ciotola preparata e coprire la ciotola con un involucro di plastica in modo che sia a tenuta d'aria. Lasciare riposare l'impasto in un luogo caldo fino a quando non si è raddoppiato alla rinfusa, circa 8 ore. Refrigerare la pasta per almeno 8 ore o durante la notte.
  4. Lasciare che l'impasto della pizza torni a temperatura ambiente nella ciotola, circa 2 ore.
  5. Polvere leggermente 2 grandi fogli di cottura con farina. Raschiare la pasta su una superficie di lavoro leggermente infarinata e pestarla. Utilizzando un coltello affilato, tagliare l'impasto in 5 pezzi pari. Formare pezzi in palline e trasferirli su fogli di cottura preparati. Usando la punta di un coltello da cucina, fai scoppiare delicatamente eventuali bolle d'aria sulla superficie di ogni palla. Coprire saldamente le palline di pasta facendo scorrere ogni foglio di cottura in un sacchetto da cucina pulito da 13 galloni di plastica e legandoli chiusi. Lasciare riposare la pasta in un luogo caldo fino a quando non si è leggermente più che raddoppiata, circa 8 ore. Refrigerare la pasta per almeno 8 ore o durante la notte.
  6. Impostare una pietra per pizza su un rack nel terzo superiore del forno. Preriscaldare il forno a 500 gradi F per almeno 45 minuti. Nel frattempo, rimuovere le teglie dal frigorifero e lasciare riposare la pasta per 20 minuti.
  7. Lavorando su una superficie infarinata e usando le dita, premere e allungare una palla di pasta fino a un giro di 10 pollici, lavorando dal centro verso il bordo; evitare di premere sul bordo più esterno. Trasferire la pasta in una buccia di pizza leggermente infarinata. Aggiungi i condimenti alla pasta come desiderato, assicurandosi di lasciare un bordo da 1 pollice attorno al bordo.
  8. Girare il forno per cuocere per 5 minuti, quindi riportarlo a 500 gradi F. Far scorrere la pizza sulla pietra per pizza, aprendo e chiudendo la porta del forno il più rapidamente possibile. Cuocere fino a quando il fondo è leggermente carbonizzato e le farine stanno bollendo, circa 6 minuti per una crosta più masticabile e 8 minuti per una più croccante; evitare la porta durante la cottura. Ripeti con l'impasto della pizza rimanente e le guarnizioni.

    Stai cercando altre opzioni per la cena? Dai un'occhiata alle nostre ricette di braciola di maiale, ricette di polloe ricette di patate.

Senden Sie Ihren Kommentar